Ti sei trovata in una crisi improvvisa?

O ti ritrovi semplicemente giù, piangi molto e sei depressa? Speriamo che questa pagina ti insegni come essere condotta dalle “acque tranquille” dove il Signore può “salvare la tua anima”.

 

 

Prenditi un minute per ASCOLTARE le Sue promesse per aiutarti a calmarti se sei in crisi.

Promesse in caso di crisi

Leggere:

“… ma una cosa faccio: dimenticando le cose che stanno dietro e protendendomi verso quelle che stanno davanti...” Filippesi 3:13

“Quando ti coricherai non avrai paura; starai a letto e il tuo sonno sarà dolce” Proverbi 3:24.

“Egli mi fa riposare in verdeggianti pascoli, mi guida lungo le acque calme. Egli mi ristora l’anima”. Salmi 23:2-3

“Perché hanno macchinato del male contro di te, hanno ideato malvagi progetti, che non potranno attuare. Perché i miei nemici voltan le spalle, cadono e periscono davanti a te. Tu hai cancellato il loro nome per sempre. Si è perso perfino il ricordo. Ancora un po’ e l’empio scomparirà; tu osserverai il luogo dove si trovava, ed egli non ci sarà più. Ma gli umili erediteranno la terra e godranno di una gran pace”. Da Salmi 21, 9, 37.

“Rallegratevi sempre nel Signore. Ripeto: rallegratevi. La vostra mansuetudine sia nota a tutti gli uomini. Il Signore è vicino. Non angustiatevi di nulla, ma in ogni cosa fate conoscere le vostre richieste a Dio in preghiere e suppliche, accompagnate da ringraziamenti. E la pace di Dio, che supera ogni intelligenza, custodirà i vostri cuori e i vostri pensieri in Cristo Gesù.

“Quindi, fratelli, tutte le cose vere, tutte le cose onorevoli, tutte le cose giuste, tutte le cose pure, tutte le cose amabili, tutte le cose di buona fama, quelle in cui è qualche virtù e qualche lode, siano oggetto dei vostri pensieri. 9 Le cose che avete imparate, ricevute, udite da me e viste in me, fatele; e il Dio della pace sarà con voi”. Filippesi 4:4-9

“Il ladro non viene se non per rubare, ammazzare e distruggere; io sono venuto perché abbiano la vita e l’abbiano in abbondanza”. Giovanni 10:10

“Così è della mia parola, uscita dalla mia bocca: essa non torna a me a vuoto, senza aver compiuto ciò che io voglio e condotto a buon fine ciò per cui l’ho mandata”. Isaia 55:11.

“Nessuna tentazione vi ha colti, che non sia stata umana; però Dio è fedele e non permetterà che siate tentati oltre le vostre forze; ma con la tentazione vi darà anche la via d’uscirne, affinché la possiate sopportare”. 1 Corinzi 10:13.

“Io sono la risurrezione e la vita; chi crede in me, anche se muore, vivrà...” Giovanni 11:25

“Entrate nelle sue porte con ringraziamento, nei suoi cortili con lode; celebratelo, benedite il suo nome”. Salmi 100:4

“Quand’anche camminassi nella valle dell’ombra della morte, io non temerei alcun male, perché tu sei con me... Per me tu imbandisci la tavola sotto gli occhi dei miei nemici; cospargi di olio il mio capo; la mia coppa trabocca. Certo, beni e bontà m’accompagneranno tutti i giorni della mia vita; e io abiterò nella casa del Signore per lunghi giorni”. Salmi 23:3-6

 

La prima questione è:

Da chi corri di solito quando arriva una crisi? Il telefono, internet, per ricevere aiuto o incoraggiamento da un’amica o da un familiare?

Se NON sei andata prima dal SIGNORE, ALLORA FERMATI ORA e resta da sola con Lui. Grida a Lui e pentiti che Lui NON sia il primo nella tua vita. Impegnati con Lui a NON parlare con nessuno PRIMA di parlargli. Ricorda, Esodo 20:3 dice: “Non avere altri dèi oltre a me”.

Una “crisi improvvisa” viene dal nemico

Dopo che ti sei pentita e ti sei impegnata ad andare PRIMA dal Signore, poi devi capire DA DOVE viene una crisi improvvisa.

Quando, all’”improvviso”, una crisi colpisce, è qualcosa che il diavolo ha suscitato per RUBARE la tua PACE. “Siate sobri, vegliate; il vostro avversario, il diavolo, va attorno come un leone ruggente cercando chi possa divorare. RESISTETEGLI stando fermi nella fede, sapendo che le medesime sofferenze affliggono i vostri fratelli sparsi per il mondo. Or il Dio di ogni grazia, che vi ha chiamati alla sua gloria eterna in Cristo {Gesù}, dopo che avrete sofferto per breve tempo, vi perfezionerà egli stesso, vi renderà fermi, vi fortificherà stabilmente”. 1 Pietro 5:8-10

Puoi vedere che se RESISTI al nemico perché sei ferma nella tua fede, perché corri PRIMA dal SIGNORE, allora il nemico non può farti precipitare da un precipizio, di nuovo. Quante volte è riuscito a distruggerti ancora e ancora tutto perché è riuscito a creare una crisi che ti ha fatto correre da qualcuno diverso dal Signore, e tutto è andato a finire in modo orribile?!?!

È la tua fede in Dio, non la fede in te stessa, non la fede nel tuo pastore, non la fede in tuo marito o il tuo ragazzo, non la fede nelle tue circostanze, ma FEDE IN DIO, che ti impedirà di fare qualcosa che te ne PENTIRAI. Ricorda questo versetto la prossima volta che corri per fare qualcosa per rimediare la crisi che il nemico suscita, lei “chi cammina in fretta sbaglia strada”. Proverbi 19:2

Quando arriva una crisi, ora che sai DA DOVE viene la crisi: NON MUOVERTI,

NON CHIAMARE o PARLARE CON NESSUNO e NON PRENDERE MAI DECISIONI fino a quando
sei tranquilla e NON ci sono EMOZIONI legate all’evento.

Come?

Come possoni non esserci emozioni ad esso collegate?

Vai alla tua stanza per la preghiera (ovunque sia tranquilo dove puoi stare da sola: un bagno o un gabinetto, la tua auto, un armadio, la tua camera da letto o l’ufficio). Stabilisci una “stanza della preghiera” a casa e al lavoro, poi vai LÀ e prega fino a quando la sensazione di ansia che stai vivendo se ne va e sei invece inondata dalla SUA pace.

E quando dico prega, intendo semplicemente parlare con Dio proprio come parleresti a me o alla tua amica e GLI diresti tutto. Quindi siediti in silenzio e cerca di ASCOLTARE ciò che sta dicendo. Puoi iniziare a fargli una domanda, quindi ASPETTARSI di SENTIRLO da Lui.

“Le mie pecore ascoltano la mia voce e io le conosco, ed esse mi seguono”. Giovanni 10:27

“Quando andrete a destra o quando andrete a sinistra, le tue orecchie udranno dietro a te una voce che dirà: «Questa è la via; camminate per essa!»”. Isaia 30:21

“Riconoscilo in tutte le tue vie ed egli appianerà i tuoi sentieri”. Proverbi 3:6

“Riconoscere il Signore” significa realizzare che Egli è proprio lì con te per aiutarti, per portarti pace  e per guidarti a sapere cosa fare. La cosa principale è non fare NULLA se NON sei assolutamente sicura che sia la cosa giusta da fare! Agire troppo rapidamente causerà sicuramente PIÙ ferite e PIÙ danni rispetto alla crisi o all’attacco iniziale. E così spesso scoprirai che quando aspetti, la situazione si risolve da sola!

Consentitemi di condividere un esempio di movimento troppo rapido durante una crisi:

Quando I miei ragazzi erano piuttosto piccolo, io e mia madre abbiamo scoperto un SEGNO GRANDE, SPESSO E NERO scarabocchiato sul davanti di un comò antico molto costoso e profondamente sentimentale (i miei genitori l’hanno comprato nella loro luna di miele mentre guidavano da New York a Hollywood negli anni ’30).

Quando l’ho visto, sono subita corso giù per le scale, pregando che il Signore mi aiutasse a sapere cosa fare. Quando sono arrivata al mio armadietto delle pulizie, ho sentito il Signore che mi diceva di portare il lavavetri; però, quando sono salita in camera con il lavavetri, mia madre aveva già tolto uno dei cerchi con SOLVENTE PER UNGHIE! Sì, ha funzionato per rimuovere il segno, ma ha anche lasciato un ENORME cerchio bianco sul legno (un segno che è rimasto fino ad oggi più di 25 anni dopo). Ho spruzzato il lavavetri sulla traccia rimanente del segno e l’ho rimosso, senza alcuna traccia dell’incidente! Anche se è triste che questo pezzo sia danneggiato per sempre, lo uso come promemoria di questo principio. Ogni volta che vedo questo comò, il Signore continua a ricordarmi le conseguenze di reagire in fretta!

Il tuo obiettivo nel tuo viaggio di salvazione deve essere quello di imparare a SUPERARE le tempeste della tua vita come credente vera e matura. Proverbi 3:25-26 ci dice: “Non avrai da temere lo spavento improvviso, né la rovina degli empi, quando verrà, perché il SIGNORE sarà la tua sicurezza e preserverà il tuo piede da ogni insidia”. Dio ci dice in Salmi 55:22: “Getta sul SIGNORE il tuo affanno, ed egli ti sosterrà; egli non permetterà mai che il giusto vacilli”.

Andando avanti di te

Ho scoperto che quando ero fedele stare vicina al Signore, Egli mi PREPARAVA sempre per ciò che SAPEVA che stava per accadere. Succede anche adesso, più di due decenni dopo. Non sono mai scioccata da nulla di ciò che accade. Sono sorpresa, sì, ma immediatamente Lui mi ricorderà ciò che mi ha detto o mostrato IN ANTICIPO. Lui non dice esattamente che, ma so che sta arrivando qualcosa. Spesso è come capire che il vento precede un temporale, così quando la pioggia cade IMPROVVISAMENTE, sono pronta con il mio ombrello spirituale aperto.

Ecco una testimonianza di quando ho iniziato a rendermi conto che il Signore mi avrebbe preparato per ciò che mi aspettava.

Era molto vicino alla fine del mio processo con il mio matrimonio, un pomeriggio mi sono ritrovata seduta sul pavimento di uno spogliatoio in un grande magazzino, molto vicina alle lacrime. Non era successo niente di grave, era solo che per tutto il giorno avevo avuto una “mini” prova dopo l’altra! Cose che erano solo snervanti: tutto stava andando storto! Quindi sapevo che avevo bisogno di trovare una “stanza della preghiera” e quando ho chiesto al Signore, Lui ha rivolto il mio sguardo a uno spogliatoio nel magazzino. È stato lì che ho ritrovato la mia PACE e mentre pregavo, il Signore ha “diretto i miei sentieri” in modo miracoloso, lontano da una CRISI che stava per colpire IMPROVVISAMENTE.

Quando mi sentivo sopraffatta, mandavo la maggior parte dei miei figli fuori da una porta particolare con mia madre (dicendo che avevo una cosa da provare) così avevo solo il mio figlio maggiore al mio fianco. Quasi in modo udibile, ho sentito il Signore dire “gira a destra!” Istintivamente presi la spalla di mio figlio e lo girai a destra, lungo un corridoio. Quello che c’era più avanti erano mio marito e l’AD, da cui avevo protetto i bambini per mesi (non sapevano nulla di lei)! Se non avessi avuto questa serie di prove, che istintivamente mi ha portato alla mia stanza di preghiera per poter “stare calma” davanti al Signore, non sarei stata in grado di discernere la “voce” calma, molto piccola del Signore. Il Signore era stato fedele, ancora una volta, a proteggere i miei figli da qualsiasi conoscenza o esposizione a questa persona in compagnia di mio marito (loro padre)! E nel momento esatto in cui mi sono voltata, sono stata in grado di segnalare a mio marito che c’era mio figlio che è CORSO rapidamente fuori dall’uscita opposta! Anche questo fu miracoloso e fece infuriare l’AD che stava implorando di incontrare i suoi figli. 

Ricorda, “Quando andrete a destra o quando andrete a sinistra, le tue orecchie udranno dietro a te una voce che dirà: «Questa è la via; camminate per essa!»”. Isaia 30:21 quando trovi la tua PACE e vai prima da LUI. 

Ecco un altro esempio di come il Signore userà le “mini” prove per prepararci a una crisi più grande che il nemico vuole portare all’IMPROVVISO in modo che tu possa scappare da un precipizio.

Una sera io e miei figli stavamo tornando da una zona rurale appena fuori la nostra città. L’auto cominciò a sputacchiare e a rallentare. Immediatamente, ho detto ai bambini di pregare e abbiamo pregato tutti ad alta voce. Ha fatto andare avanti la macchina, ma solo il più veloce che potevamo camminare. Poi abbiamo iniziato a cantare “canzoni di lode”. L’auto prese immediatamente velocità, ma se smettessimo di cantare, anche l’auto lo farebbe. Per quasi un’ORA abbiamo cantato ininterrottamente lodi al Signore che finalmente ci ha riportato a casa. I bambini erano esausti (perché li ho fatti cantare forte, lol) e si sono diretti su per le scale per prepararsi per andare a letto, quando all’IMPROVVISO hanno bussato alla porta. 

Quando l’ho aperto, c’era lo sceriffo che mi ha chiesto se fossi Erin Thiele. Quando ho risposto, “sì”, ha allungato la mano con le carte e ha detto: “Sei stata citata in giudizio per divorzio...per favore firmi qui”. Le mie ginocchia si sentivano deboli, ma il mio spirito era pieno di forza e pace dal cantare musica di lode per guidarci a casa. E ancora più importante, i miei figli NON erano lì per assistere a questa spaventosa esperienza. I bambini hanno sempre risposto alla nostra porta! Se non fosse Lui stato lì a guidarci con questo processo preliminare, sarebbero rimasti intrappolati nel fuoco incrociato!

Se mi fossi fermata a chiamare aiuto per il nostro furgone, Dio non avrebbe completato il Suo piano perfetto per ciò che LUI SAPEVA essere più avanti. Questo è il punto principale: CHI se non il SIGNORE sa c’è più avanti? Ecco perché è SCIOCCO parlare con qualcun altro o ascoltare qualcun altro quando il SIGNORE sa cosa sta per succedere! Lui sa cosa sta succedendo (quindi non ascoltare le voci che di solito, se non sempre, provengono dal nemico per terrorizzarti così farai qualcosa di stupido).

Il Signore ha anche usato la malattia più di una volta, specialmente la malattia dei miei figli, per farmi “stare ferma” o “sdraiarmi vicino alle acque tranquille” dopo un grave attacco, per GUARIRE. Ciò significa non ostacolare (impedire di raggiungere uno scopo) i tempi di crisi, ma lodare invece il Signore. Se rimani fedele a Lui, come Sua findanzata, Lui sarà fedele a te e un modo sarà quello di insegnarti le “Sue vie”. Isaia 55:8 dice: “«Infatti i miei pensieri non sono i vostri pensieri, né le vostre vie sono le mie vie»” dichiara il Signore. IMPARA le sue vie e camminerai attraverso le cose illesa!!

“Ecco, io vi ho dato il potere di camminare sopra serpenti e scorpioni, e su tutta la potenza del nemico; nulla potrà farvi del male”. Luca 10:19

FLUSSI NEL DESERTO

366 GIORNALIERO
LETTURE DEVOZIONALI

Di L. B. COWMAN

1 febbraio

Per mia volontà. (1 Re 12:24

Le delusion della vita sono semplicemente gli appuntamenti nascosti dell’amore. A. Fox

Figlia mia, ho un messaggio per te oggi. Lascia che te lo sussurri all’orecchio in modo che qualsiasi nuvola di tempesta che possa sorgere brillerà di gloria e i luoghi accidentati che potresti dover camminare saranno resi lisci. Sono solo tre parole, ma lascia che sprofondino nel tuo essere interiore e usale come cuscino per riposare la tua testa stanca. “Per mia volontà”.

Ti sei mai accorta che tutto ciò che ti riguarda, riguarda anche me? “perché chi tocca voi, tocca la pupilla dell’occhio suo [mio]” (Zaccaria 2:8). “Perché tu sei preziosa ai miei occhi” (Isaia 43:4). Perciò è mio speciale piacere insegnarti. 

Voglio che impair quando le tentazioni ti assalgono e il nemico entra “come una fiumana” (Isaia 59:19), “per mia volontà” e che la tua debolezza ha bisogno della Mia forza, e la tua sicurezza sta nel lasciandomi combattere per te.

Sei in circostanze difficili, circondato da persone che non ti capiscono, non chiedono mai la tua opinione e ti mettono sempre da parte? “Per mia volontà”. Sono il Dio delle circostanze. Non sei venuta in questo posto per caso: sei esattamente dove volevo che fossi. 

Non mi hai chiesto di renderti umile? Poi vedi che ti ho messo nella scuola perfetta dove viene insegnata questa lezione. Le tue circostanze e le persone intorno a te vengono utilizzate solo per compiere la Mia volontà.

Hai problem con i soldi, hai difficoltà a sbarcare il lunario? “Per mia volontà”, perché io sono Colui che mantiene le tue finanze e voglio che tu impari a dipendere da me. La mia scorta è illimitata e “provvederò a ogni vostro bisogno” (Filippesi 4:19). Voglio che tu dimostri le mie promesse affinché nessuno possa dire: “non aveste fiducia nel Signore vostro Dio” (Deuteronomio 1:32).

Stai vivendo un momento di dolore? “Per mia volontà” Sono “uomo di dolore, familiare con la sofferenza” (Isaia 53:3). Ho permesso ai tuoi consolatori terreni di venirti meno, affinché, rivolgendosi a me, tu possa ricevere “per la sua grazia una consolazione eterna e una buona speranza” (2 Tessalonicesi 2:16). Hai desiderato ardentemente di fare un grande lavoro per Me, ma invece sei stata messa da parte su un letto di malattia e dolore? “Per mia volontà”. Eri così impegnata che non riuscivo ad attinare la tua attenzione e volevo insegnarti alcune delle mie verità più profonde. “Servono anche chi sta solo in piedi e aspetta”. Infatti, alcuni dei miei più grandi lavoratori sono quelli fisicamente incapaci di servire, ma che hanno imparato a maneggiare la potente arma della preghiera. 

Oggi depongo nelle tue mani una coppa di olio santo. Usalo liberamente, figlia mia. Ungi con esso ogni nuova circostanza, ogni parola che ti ferisce, ogni interruzione che ti rende impaziente e ogni debolezza che hai. Il dolore se ne andrà mentre imparerai a vedermi in tutte le cose. 

Laura A. Barter Snow

“Questo viene da me”, disse il Salvatore,
come chinandosi mi baciò la fronte,
“Perché Colui che ti ama così ha guidato.
Riposa solo in me, sii paziente ora,
tuo Padre sa che ne hai bisogno,
però, perché forse non puoi vedere
non addolorarti per le cose che sembravi perderti.
La cosa che mando è la cosa migliore per te”.

Poi, guardando attraverso le mie lacrime, supplico,
“Caro Signore, perdona, non lo sapevo,
non sarà difficile poiché tu cammini,
ogni sentiero davanti a me quaggiù”.
E per il mio bene questa cosa deve essere,
la Sua grazia sufficiente per ogni prova.
Quindi ancora canterò. “Qualunque cosa sia
la via di Dio per me è sempre la migliore”.

 

Non credere a ciò che PENSI di aver visto
o quello che hai sentito

Di solito quello che ti è stata detto o quello che pensi di aver “visto” è in parte O completamente una bugia! Giovanni 8:32 dice: “...conoscerete la verità e la verità vi farà liberi”.

Lascia che ti faccia un’illustrazione straordinaria: una sera durante il mio viaggio di salvazione, stavo tornando a casa con mia madre e i miei quattro bambini piccoli sul sedile posteriore. IMPROVVISAMENTE HO VISTO l’auto dell’AD svoltare dalla nostra strada (che era un breve vicolo cieco) con mio marito che guidava e la donna adultera seduta proprio accanto a lui! Mia madre mi guardava con orrore!!

I miei palmi iniziarono a sudare e il mio cuore batteva fuori dal petto! Ho girato per la strada solo per vedere l’auto di mio marito parcheggiata davanti alla casa e quando siamo entrati c’era mio marito, seduto nella nostra casa, ad aspettare pazientemente che tornassimo a casa!

Cosa avevo visto allora? Non lo so. Non lo saprò mai. Ma mia madre e io l’abbiamo visto ENTRAMBI, non solo io! Credo che il Signore mi stesse insegnando a non credere mai a tutto ciò che “penso” vedo. E soprattutto non credere mai a qualcosa che qualcun altro dice di aver visto!!

Cambiato in un ISTANTE!!

E anche quando VEDI veramente qualcosa, Dio è in grado di cambiare TUTTO in un ISTANTE!! Grida semplicemente a Colui che può calmare i mari e impedirti di annegare:

“Ed egli disse loro: «Perché avete paura, o gente di poca fede?» Allora, alzatosi, sgridò i venti e il mare, e si fece gran bonaccia”.

“Subito Gesù, stesa la mano, lo afferrò e gli disse: «Uomo di poca fede, perché hai dubitato?»”. Matteo 8:26; 14:31

Quando le cose hanno cominciato a diventare “ruvide” lungo il mio viaggio di salvazione di due anni, 

il Signore mi ha ammonite di “afferrare l’orlo della mia veste”. Il modo in cui ho cercato di “afferrare l’orlo” è stato avvicinandimi molto a Lui, rimanendo nella Parola, trascorrendo molto più tempo tranquillo con Lui e cercando di ascoltarlo di più. Mi sono anche ritirata dalla mia chiesa e da ogni impegno che potevo. Sapevo che per finire il mio viaggio di salvazione avevo bisogno di stare zitta, in modo da non essere sorpresa da “spavento improvviso”. “Non avrai da temere lo spavento improvviso, né la rovina degli empi, quando verrà, perché il SIGNORE sarà la tua sicurezza e preserverà il tuo piede da ogni insidia”. Proverbi 3:25-26.

Quello che ho scoperto è che c’erano acque agitate davanti a me e questo significava che la mia vita doveva diventare TRANQUILLA per un po’ in modo da poter finire il corso che mi aveva prefissato per viaggiare. Mi ha avvertito dandomi questo versetto: “Quando dovrai attraversare le acque, io sarò con te; quando attraverserai i fiumi, essi non ti sommergeranno; quando camminerai nel fuoco non sarai bruciato e la fiamma non ti consumerà”. Isaia 43:2. Credimi, c’erano MOLTE acque agitate e terrificanti, ma l’ho superato tutti rimanendo vicino al Signore e così sarai tu!!

“E lo pregavano che lasciasse loro toccare almeno il lembo della sua veste; e tutti quelli che lo toccarono furono guariti”. Matteo 14:36

Non affidare a NESSUNO il tuo future. Non correre da qualcuno, nessuno, che NON sia in grado di calmare la tempesta che sta infuriando. Andare da qualcuno che non ha idea di cosa c’è più avanti, qualcosa con cui il nemico spera di distruggerti!!

Spero e prego che prenderai ciò che hai imparato e cercherai di trovare la “pace che supera ogni intelligenza” nel “mezzo della tua tempesta”. Questa è la mentalità, il cuore e lo spirito che devi impostare automaticamente in grado di trovare durante ogni prova che affronti. Solo allora troverai la tua via d’USCITA dal deserto e ti sposterai attraverso il fiume fino alla tua terra promessa.

Una ragione per cui NON diamo consigli o cerchiamo di consigliarti è perché sappiamo che NON siamo Dio e NON siamo abbastanza. Inoltre, non conosciamo il futuro, non sappiamo cosa sta realmente succedendo, e quindi non sappiamo cosa sa il SIGNORE che sta cercando di dirvi PRIMA che vi venga addosso IMPROVVISAMENTE in una crisi.

Trova il tuo angolo di crisi, stabilisci una stanza di preghiera dove andare, condividi la tua crisi con tuo Marito, il Signore, e NESSUN ALTRO. Rimani lì finché sei in pace e puoi facilmente udire la Sua voce sommessa. NON prendere decisioni se non sei totalmente sicura di sapere cosa Lui ti sta dicendo di fare. Non chiedere nemmeno l’opinione di nessuno, altrimenti rimarrai confusa.

Il nostro desiderio è continuare a incoraggiarvi ad andare dal Signore Gesù Cristo per TUTTI i vostri bisogni, a non fare affidamento sul braccio della carne, il nostro o quello di chiunque altro.

“Così parla il Signore: «Maledetto l’uomo che confida nell’uomo e fa della carne il suo braccio, e il cui cuore si allontana dal SIGNORE! Egli è come una tamerice nel deserto: quando giunge il bene, egli non lo vede; abita in luoghi aridi, nel deserto, in terra salata, senza abitanti.

“Benedetto l’uomo che confida nel SIGNORE e la cui fiducia è il SIGNORE! Egli è come un albero piantato vicino all’acqua, che distende le sue radici lungo il fiume: non si accorge quando viene la calura e il suo fogliame rimane verde; nell’anno della siccità non è in affanno e non cessa di portare frutto»”. Geremia 17:5-8

Ti incoraggiamo a riporre TUTTA la tua FIDUCIA nel Signore, e gridare SOLO a Lui, ma, cosa più importante, non aspettare una crisi. Trascorri del tempo con il Signore regolarmente. Crea una “stanza della preghiera” a casa e sul posto di lavoro dove puoi andare a parlare con il Signore ogni giorno. Poi, ogni volta che arriva una crisi, vai lì e ascolta il Signore che calma le tempeste nel tuo cuore. 

Non ascoltare il male

Un modo in cui il nemico può fare MOLTI danni (che spero che ognuna di voi stia imparando a fare da soli) è nell’area di ciò che dite. Prima di leggere tutte le ragioni PERCHÉ non dovremmo dire cose ma stare zitta, abbiamo fatto molti danni, giusto?

Eppure, anche se stai imparando e tenendo a freno la lingua, potresti sentirti dire ogni genere di cose su di te, anche in faccia con qualcuno che ti urla cose volgari. 

Tuo marito potrebbe farti sedere per dirti ogni sorta di cose che hanno il potenziale di fare danni irreversibili, che ovviamente vuoi evitare, a tutti i costi se possibile. Ed è per questo che se non dici cose per stimolare questi sfoghi inizierai a vedere molto meno, garantito.

Ora, se NON rimarrai in silenzio e continuerai a vomitare cose dalla tua bocca, allora non ha davvero senso che io ti spieghi questo principio. Tuttavia, se fai attenzione alla lingua e sei discreta riguardo a ciò che TU dici, allora trarrai grande beneficio dal prossimo principio che voglio insegnarti. Si basa su questo verso:

“Egli non temerà cattive notizie; il suo cuore è saldo, fiducioso nel SIGNORE”. Salmi 112:7.

La versione che ho memorizzato era della CEI che dice così,

“Non temerà annunzio di sventura, saldo è il suo cuore, confida nel SIGNORE”.

Il Signore mi ha dato questo versetto dopo che mi erano state dette più e più volte cose che mi facevano male e/o mi terrorizzavano. Mio marito avrebbe chiamato o sarebbe passato solo per chiedermi di parlare con me, e inevitabilmente sarebbe stato qualcosa che avrebbe avuto lo scopo di distruggermi.

No, non era mio marito (o quando era il mio ex) che voleva distruggermi. Spero che tu capisca ormai “chi” c’è dietro tutto questo, e come tuo marito sia solo uno schiavo di colui a cui obbedisce. 

“Non sapete voi che se vi offrite a qualcuno come schiavi per ubbidirgli, siete schiavi di colui a cui ubbidite: o del peccato che conduce alla morte o dell’ubbidienza che conduce alla giustizia?”. Romani 6:16

Ciò significa che non è solo sciocco, ma è anche meschino combattere con qualcuno che sta solo facendo il lavoro sporco di qualcuno da cui è tenuto prigioniero. È vero, si è fatto prendere nel suo peccato “L’empio sarà preso nelle proprie iniquità, tenuto stretto dalle funi del suo peccato”. Proverbi 5:22. Ma chi di noi è “senza peccato, scagli per primo la pietra”? (Ricorda, Gesù disse questo riguardo alla donna colta in adulterio).

Mettiamola in un altro modo: se tu conoscessi qualcuno che è stato tenuto in catene da qualcuno cattivo, a cui è stato permesso di andarsene solo per poterti consegnare una cosa crudele o perversa, combatteresti davvero con il messaggero? Spero di no. È la persona che ha inviato il messaggio che dovrebbe essere colpita duramente, ed è quella persona il vero nemico... il diavolo in persona. *Alla fine di questa lezione ti mostrerò come fare un occhio nero a quel malvagio. 

Ora che speriamo di averlo chiarito, lasciatemi iniziare a spiegare COME e QUANDO ho usato questo versetto.

Primo, non puoi estrarre la tua pila di carde 3x5 e leggerla quando hai bisogno di questo versetto, o cercarla nella bibblia ce hai sul tuo telefono! Ne hai bisogno nascosto nel tuo cuore. E anche se “pensi” di non essere brava a memorizzare, leggendo questo versetto (e altri di cui hai bisogno) ogni giorno, e soprattutto se lo leggi più volte al giorni, presto ti stupirai di come sarà nascosto nel profondo del tuo cuore, per sempre!

Cercando Dio per la saggezza, mi ha mostrato che mio marito aveva l’abitudine di “chiedere di parlarmi” che il Signore ha detto di considerare come una bandiera rossa che inizia a sventolare nel mio cuore. E fu ALLORA che il Signore disse di cominciare a ripetere il versetto che mi diede ancora e ancora e ancora nella mia testa e nel mio cuore!

“Non temerò cattive notizie… il mio cuore è saldo... fiducioso nel SIGNORE”.

“Non temerò cattive notizie… il mio cuore è saldo... fiducioso nel SIGNORE”.

“Non temerò cattive notizie… il mio cuore è saldo... fiducioso nel SIGNORE”.

“Non temerò cattive notizie… il mio cuore è saldo... fiducioso nel SIGNORE”.

Cosa succeed se sei distratta da una persona mentre un’altra sta cercando di parlarti? Esatto, non puoi sentire l’altra persona! Quindi, mentre parlavo con il Signore, onestamente NON riuscivo a sentire cosa stesse dicendo mio marito! Ho sentito abbastanza per sapere quando scuotere la testa per fargli sapere che ho sentito quello che stava dicendo ed ero d’accordo (quindi non ha continuato a ripeterlo come faceva quando non rispondevo affato). E potevo sentire abbastanza bene da rispondere se me avesse fatto una domanda. Ma non TUTTE le parole sono riuscite a penetrare nel mio cuore!

Perché stavo pronunciando la Parola e non solo dicendo a me stessa qualcosa come “Non ascoltare, non lo intende”? Perché in Isaia 55:11 Dio dice:

“Così è della mia parola, uscita dalla mia bocca: essa non torna a me a vuoto, senza aver compiuto ciò che io voglio e condotto a buon fine ciò per cui l’ho mandata”

E PERCHÉ a mandato la Sua Parola?

“Mandò la sua parola e li guarì, li salvò dalla morte”. Salmi 107:20

Ha sempre funzionato? Bene, è stato un tale miglioramento che ho davvero pensato che funzionasse perfettamente. Tuttavia, presto mi sono resa conto che a volte quello che diceva riusciva a farsi strada attraverso quello scudo di fede che stavo sorreggendo. Tuttavia, anche questo si è rivelato molto proficuo perché, come tutto il resto, ho portato questo problema al Signore per chiedergli cosa dovevo fare. Quello che ha detto in risposta è così semplice, ma come tutto ciò che è semplice, la semplicità ci sfugge.

Il Signore disse: “Chiedimi”. Quello che Lui voleva dire, e quello che ho cominciato a fare, è che quando mio marito è stato spinto a dirmi cose crudeli e cattive, quelle che ho sentito (anche se citavo Salmi 112:7 più e più volte), più tardi, io porterebbe quelle cose al Signore. Ad esempio, se fosse scortese e dicesse “Non tornerò mai più!!” Lo chiedevo al Signore, e Lui diceva la sua Parola e lui diceva la sua Parola che anch’io avevo nascosto nel mio cuore, 

“Il cuore dell’uomo medita la sua via, ma il Signore dirige i suoi passi”. Proverbi 16:9

Quando mio marito diceva “Non ho più sentimenti per te” chidevo al Signore: “Signore, ha detto che non ha più sentimenti per me, che ne dici?” A cui Lui parlerebbe al mio cuore,

Come Proverbi 21:1 dice: se “Il cuore del re, nella mano del SIGNORE, è come un corso d’acqua; egli lo dirige dovunque gli piace”, allora non sono in grado di volgere anche il cuore di tuo marito?

Lui avrebbe continuato a dire,

Chi ha “allontanato amici e compagni” da te Erin? (dal nascondere Salmi 88:18 nel mio cuore). Chi ha “allontanato i miei conoscenti” da te? Chi ti ha “reso un’abominazione per loro” (riferendosi al Salmi 88:8 che anch’io ho nascosto nel mio cuore). E io risponderei “TU SIGNORE!”

E poi (questa è la parte MIGLIORE) Lui mi avrebbe portato più in altro, molto al di sopra delle questioni terrene del cuore. Lui direbbe: «Sí, io ti amo di un amore eterno; perciò ti prolungo la mia bontà» (Geremia 31:3) e questo perché “Io sono tuo Marito” Erin.

“Poiché il SIGNORE ti richiama come una donna abbandonata, il cui spirito è afflitto, come la sposa della giovinezza, che è stata ripudiata”. Isaia 54:6 Ed è allora che io mio cuore “guarderà e sarà raggiante, il mio cuore palpiterà forte e si allargherà” (Isaia 60:5), ben oltre la PACE che stavo cercando. È stato quando ho potuto dire: “Sono malata d’amore” (Cantico dei Cantici 5:8).

Quello che il nemico aveva intenzione di farmi del male (non mio marito ma chi c’era dietro), si è trasformato ancora una volta per bene! “Or sappiamo che tutte le cose cooperano al bene di quelli che amano Dio, i quali sono chiamati secondo il suo disegno”. Romani 8:28.

E come promesso, questo è il modo per dare un occhio nero al nemico! Condividere la verità con un sola donna farà così tanto danno a chi sta veramente dicendo queste cose, e presto farà smettere il nemico di scherzare con te! A me è successa questa cosa qua. Più cose mi sono state dette, più ho creduto alla VERITÀ di ciò che Dio mi ha detto quando gliel’ho CHIESTO. E più credevo, più condividevo la verità con gli altri! E finalmente rendendosi conto di questo, il nemico ha finalmente smesso di usare mio marito per vomitare la sua sporcizia. Provaci. 

Provalo tu stessa e poi condividilo con noi quando ci dirai cosa hai imparato. Allo non solo aiuterai te stessa, ma aiuterai gli altri con la parola della tu testimonianza! Solo così possiamo aiutare altre donne a vincere il malvagio, “per mezzo del sangue dell'Agnello, e con la parola della loro testimonianza”! Apocalisse 12:11

Cerchi una “pace” che superi OGNI comprensione?

Ricordi su Amore Senza Fine, quando ho detto che mio marito mi ha lasciato per l’altra donna, ero già cristiana? Ma non l’ho mai veramente reso il SIGNORE della mia vita. Se è qui che ti trovi o se non hai mai avuto una relazione personale con il Signore, questo è il momento perfetto per fare questo passo che cambia la vita verso una vita piena e travoccante di pace.

Ciò che è più importante dei tuoi problem matrimoniali (o di qualsiasi altra relazione o situazione che tis ta causando dolore in questo momento), è migliorare il tuo stato spiritual, che cambierà OGNI area della tua vita.

La maggior parte di coloro che sono state tradite o abbandonate, attraversano la loro crisi da sole e spaventate, non sanno cosa fare. Ciò di cui hai veramente bisogno è Qualcuno che conosca il futuro e possa cambiare il corso della tua vita e che non ti lascerà MAI né ti abbandonerà MAI, MAI!

E non solo Lui tu cambierà E ti consolerà, ma può ance trasformare il cuore del tuo coniuge o dei tuoi figli più grandi o di chiunque altro sia coinvolto. Lui promette di confortarti quando non c’è nessuno in giro, nessuno che capisca, e ti prenderà e ti nasconderà sotto le sue ali. Lui ti riempirà dell’amore che hai solo sognato esistesse, che (nel tempo) è ciò ce userai per amare il tuo coniuge. Lui può anche quarire il tuo corpo rotto o ferito e benedire le tue finanze. Dio è in grado di fare l’impossibile in TUTTO, puché Gli diamo i nostro cuori e Gli chiedamo semplicemente aiuto.

“Nulla è impossibile a Dio”. Luca 1:37

Ognuna di noi che a sperimentato matrimoni salvati vi dirà onestamente che ogni volta che abbiamo vissuto alcune delle peggiori esperienze della nostra vita (crisi che alla fine avrebbero distrutto la maggior parte), ognuna di noi ha avuto una pace che ha superato ogni comprensione! E più Dio hai, più brillerai e alla fine trarrai beneficio dal tipo di crisi che spezzano la maggior parte delle persone.

La cosa eccitante è che quando le persone scoprono cosa hai passato (specialmente nel bel mezzo della crisi) non crederanno a come hai uno spirito così calmo e un aspetto gioioso e, quando necessario, il perdono!

Una volta che avrai veramente sperimentato il SUO perdono, scoprirai che Egli ti aiuterà a PERDONARE tutti coloro che ti hanno ferito o offeso! Il perdono solleverà i tuoi fardelli e guarirà la tua anima tormentata.

Forse ci sono state volte in cui hai pensado di pregare, ma semplicemente non sapevi come. Che tu ci creda o no, la migliore preghiera è semplicemente parlare con Dio. Lui non vuole davvero preghiere formali e fiorite. Lui semplicemente AMA avere una conversazione sincera con te.

PER FAVORE FERMATI ADESSO

• Di semplicemente a Dio con parole tue che hai bisogno di Lui, proprio ora per aiutarti. E se non sai davvero se Dio esiste, allora chiedi a Dio di rendersi reale per te.

• In questo momento, dai al SIGNORE la tua vita, una vita che è incasinata. Una vita piena di dolore e confusione, e chiedi a Lui rendere tutto NUOVO! Donagli il tuo cuore, e poi inizia a sperimentare il Suo AMORE che è così reale e pieno di compassione che troverai finalmente GIOIA, qualcosa che nessuno potrà mai portarti via!

“Non ti meravigliare se ti ho detto: “Bisogna che nasciate di nuovo”, “In verità, in verità ti dico che se uno non è nato d'acqua e di Spirito, non può entrare nel regno di Dio”. Giovanni 3:7, 5

Se ti sei fermata e hai consegnato la tua vita incasinata al Signore, allora da questo momento in poi il tuo futuro comincerà presto a sembrare NUOVO, sembrarai NUOVA, come se fossi NATA di nuovo!

Non hai idea terrena di quanto Dio ti ami, e di quanto il SIGNORE abbia DESIDERATE questo momento, di averti come SUA.

“Tuttavia il Signore desidera farvi grazia, per questo sorgerà per concedervi misericordia; poiché il Signore è un Dio di giustizia. Beati quelli che sperano in lui!”. Isaia 30:18

Non è incredibile come le nostre vite siano così occupate e piede di persone e cose che ci impediscono di realizzare che il SIGNORE ha aspettato proprio lì in attesa di aiutarci? Questa è l’UNICA ragione per cui Dio ha permesso questo crisi (e ogni crisi) nelle nostre vite. Spesso ci vuole una crisi per arrivare al punto in cui iniziamo ad aver veramente bisogno di Lui e siamo disposti a rinunciare a provare e finalmente a dare tutto a Lui.

ORA, OGNI volta che ti trovi ad aver bisogno di aiuto, di amore, di direzione quando prendi ogni singola decisione, parlane con il SIGNORE. Nessun altro.

“Riponi la tua sorte nel Signore; confida in lui, ed egli agirà”. Salmi 37:5

Se ti fermi e dai i tuoi problem (grandi e piccolo) al Signore, ti prometto che Lui verrà in tuo aiuto e ti soccorrerà o ti guiderà attraverso di esso. Non avrai mai più bisogno di affidarti alla tua comprensione o di fare un piano. D’ora in poi puoi semplicemente darlo a LUI in modo che Lui possa  dimostrarti quanto ti ama e si prende cura di te guidantoti o addirittura portandoti attraverso ogni crisi!

“Confida nel Signore con tutto il cuore e non ti appoggiare sul tuo discernimento. Riconoscilo in tutte le tue vie ed egli appianerà i tuoi sentieri”. Proverbi 3:5-6

Non sapere cosa fare quando arriva una crisi, non sapere che LUI è a chi devi correre, è ciò che ti farà dubitare che Dio ti ami veramente e voglia guidarti E ti farà tornare indietro o rimanere in crisi.

Vuoi saperne di più sulla salvezza?

Ognuna di noi ha un familiar, vicino o lontano, che abbiamo la discrete sensazione che non lo conosca ancora per essere sicuri della sua salvezza. E ci sono anche persone con cui lavoriamo e amici con cui abbiamo perso il contatto con chi Lui ha posto nei nostri cuori.

Per fortuna, questo fardello che stiamo portando può essere sollevato se affidiamo semplicemente tutti al Signore, nostro Marito, mentre ci concentriamo sul diventare così intrisi del Suo amore, che tutti quelli intorno a noi saranno influenzati dallo stare nella pozza del Suo amore che ci circonda.

“Date, e vi sarà dato; vi sarà versata in seno buona misura, pigiata, scossa, traboccante; perché con la misura con cui misurate, sarà rimisurato a voi”. Luca 6:38

Questo corso ti aiuterà ad alleggerire il tuo fardello al punto che puoi semplicemente aspettare in anticipo la prossima storia di salvezza che Lui rivelerà nella tua vita! E quando lo farà, per favore assicurati di condividere la tua storia di salvezza con noi. 

– Prendi la SUA mano –
Lasciati guidare da LUI

Anche se sei alla disperata ricerca di qualcuno, una persona “reale” che ti aiuti, c’e SOLO UN MODO e Una persona ce può condurti fuori della “valle dell’ombra della morte”.

C’è solo Uno che capisce esattamente cosa sta succedendo, da entrambe le parti, ed è in grado di accendere i cuori di tutte le persone coinvolte. 

Noi che abbiamo sperimentato un matrimonio salvato sappiamo senza ombra di dubbio che NON hai bisogno di nessuno se non del Signore che ti guidi attraverso e fuori dalla tua crisi.

“Quand'anche camminassi nella valle dell'ombra della morte, io non temerei alcun male, perché tu sei con me; il tuo bastone e la tua verga mi danno sicurezza”. Salmi 23:4

È tempo di LASCIARE ANDARE tutto e tutti E prendere la mano del Signore, permettendo a Lui di guidarti personalmente.

Lascia che Lui ti parli e impara a parlare solo a Lui.

Prendi la Sua mano e viaggia attraverso rinnovando la tua mente con ciò che Egli dice, ricostruire la tua vita con i suoi progetti, e osserva mentre LUI ripristina tutto!!

A differenza della nozione commune che la “consulenza” sia la soluzione, NON offriamo ciò che ha dimostrato di NON funzionare. La consulenza e la psicologia cristiana hanno effettivamente spinto il mio matrimonio dalla crisi alla completa distruzione. Come le centinaia di uomini e donne che hanno trovato la loro strada da noi, anche la consulenza non ha aiutato loro, ma alla fine ha distrutto completamente quel poco che era rimasto dei loro matrimoni. 

Non offriamo il tipo sbagliato di aiuto o supporto. Offriamo ciò che FUNZIONA!!!

Ora che hai preso questa decisione che cambia la vita, DESIDERIAMO incoraggiarti per il resto del tuo viaggio di SALVAZIONE offrendoti PIÙ della Parola di Dio. Per imparare i principi per un matrimonio salvato. Per permetterti di acquisire saggezza, conoscenza e comprensione.

“E disse loro: «Andate per tutto il mondo, predicate il vangelo [la BUONA NOTIZIA] a ogni creatura»”. Marco 16:15

“Quanto sono belli, sui monti, i piedi del messaggero di buone notizie, che annunzia la pace, che è araldo di notizie liete, che annunzia la salvezza, che dice a Sion: «Il tuo Dio regna!»” Isaia 52:7